Bocciato il Lodo Alfano

Consulta: serviva legge costituzionale

La Consulta – secondo quanto appreso dall’Ansa – ha bocciato il ‘lodo
Alfano’ per violazione dell’art.138 della Costituzione, vale a dire
l’obbligo di far ricorso a una legge costituzionale (e non ordinaria
come quella usata dal ‘lodo’ per sospendere i processi nei confronti
delle quattro più alte cariche dello Stato). Il ‘lodo’ è stato bocciato
anche per violazione dell’art.3 (principio di uguaglianza). L’effetto
della decisione della Consulta sarà la riapertura di due processi a
carico del premier Berlusconi: per corruzione in atti giudiziari
dell’avvocato David Mills e per reati societari nella compravendita di
diritti tv Mediaset.

Evvaiiiiiiiiiii!

Annunci

Informazioni su letaizia

Sono una persona concreta e decisa. Mi piace la scienze. Ho iniziato per piacere personale a creare oggetti fatti a mano e ora è una delle mie passioni e chissà che non posso diventare qualcosa di più. Sono creativa e desiderosa di fare, molto sensibile e generosa(a volte troppo) Faccio tutto con entusiasmo. Adoro viaggiare e il mare. Mi piace la musica, un po' tutta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...