Etta Ragusa di Vigiliamo per la Discarica ASSOLTA!

Ieri udienza del processo intentato da Ecolevante contro Etta Ragusa, responsabile del Comitato Vigiliamo per la Discarica di Grottaglie. L’accusa era di aver diffuso dati sensibili a mezzo stampa, cosa che non era mai avvenuta realmente ma solo paventata da Etta. Ieri alle 17:48 il giudice Chiarelli ha letto la sentenza dopo il rinvio a giudizio:

Assolta perchè il fatto non sussiste! grazie per la vostra solidarietà, abbiamo avuto il permesso di cronaca e l’udienza è stata ripresa, vi segnaleremo quando sarà on line, per ora potete vedere-leggere qualcosa qui—> http://www.tuttoilresto-noia.blogspot.com/
Un abbraccio Etta Ragusa che, con gli amici di Vigiliamo (www.vigiliamoperladiscarica.it ) e di(http://rinascitacivica.weebly.com/), è fermamente decisa a resistere, resistere, resistere…grazie ancora. Questa è una vittoria di tutti!

Grande Etta e grandi tutti coloro che l’hanno sostenuta e aiutata. Continuamo a resistere ragazzi, possiamo farcela anche contro i colossi! Questa sentenza dimostra che i cittadini attivi se lavorano bene, ottengono giustizia. Il tentativo di intimidazione non è andato a buon fine!
Appena sarà diffuso pubblicheremo il video

Annunci

Informazioni su letaizia

Sono una persona concreta e decisa. Mi piace la scienze. Ho iniziato per piacere personale a creare oggetti fatti a mano e ora è una delle mie passioni e chissà che non posso diventare qualcosa di più. Sono creativa e desiderosa di fare, molto sensibile e generosa(a volte troppo) Faccio tutto con entusiasmo. Adoro viaggiare e il mare. Mi piace la musica, un po' tutta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...