Taranto: una città senza dio…e con istituzioni senza vergogna!

Così come accaduto per il rifacimento della facciata della Chiesa Gesù Divin Lavoratore al Quartiere Tamburi la Curia di Taranto accetta finanziamenti dall’Ilva per proprie attività…Ma che anche il Comune e la Provincia di Taranto accettino che le celebrazioni per il Santo Patrono siano finanziate dall’industria che ha portato morte in questa città e zero sviluppo è uno scandalo! Proprio ora che più di 700 somministrati Ilva stanno per finire per strada. E’ l’ennesima beffa ai danni di un’intera città.
Tarantini, a tutto c’è un limite! Credenti o no la festa patronale è un momento d’aggregazione cittadino e non è concepibile uno sponsor simile!!! Ci credono veramente delle pecore che vista una cosa simile penserebbero “Che bella l’Ilva, ci ha pagato i fuochi d’artificio!”
Se la famiglia Riva necessita di lavarsi la coscienza, di redimersi, iniziasse la bonifica dell’area che ha inquinato pagando i danni che ha procurato a questa città!

Informazioni su letaizia

Sono una persona concreta e decisa. Mi piace la scienze. Ho iniziato per piacere personale a creare oggetti fatti a mano e ora è una delle mie passioni e chissà che non posso diventare qualcosa di più. Sono creativa e desiderosa di fare, molto sensibile e generosa(a volte troppo) Faccio tutto con entusiasmo. Adoro viaggiare e il mare. Mi piace la musica, un po' tutta.

3 thoughts on “Taranto: una città senza dio…e con istituzioni senza vergogna!

  1. che dire ancora…le parole vergogna, disgusto per le persone che agiscono in questo modo nn hanno più senso, altrimenti avrebbero già nascosto la faccia nella mondezza (x essere gentili).e allora penso: dato ke queste persone hanno il pudore di una prostituta, sta a noi che un pò di dignità ce l’abbiamo ancora far capire che nn siamo in vendita,e che abbiamo gli occhi ben aperti ed il cervello ancora lucido (chissà x quanto data la mal’alria!)

  2. Pingback: Il regalo dell’Ilva per la festa del Santo Patrono… « Meetup Amici di Beppe Grillo – Taranto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...