Basta con la disinformazione sul Referendum Ilva!!!


COMUNICATO STAMPA
Se le reazioni di coloro che cercano d’impedire lo svolgimento del referendum che chiederà ai cittadini di Taranto il loro consenso sono legittime per le posizioni assunte per scopi a noi sconosciuti ma che presupponiamo di comprendere, non siamo nelle condizioni di includere tra queste le decisioni di alcuni organi d’informazione nel rifiutarci ospitalità e spazi ai nostri comunicati di risposta a commenti pubblicati che ci riguardano. Se non sono stati ancora stabiliti sia i tempi che i modi della campagna elettorale per la chiamata alle urne dei tarantini è pur vero che i protagonisti di questo evento debbano convenire come sia indispensabile una semplice, completa, onesta ed esauriente informazione che spieghi le finalità che le parti mettono a confronto in un dibattito democratico per la soluzione del problema inquinamento interessante tutti noi che ne subiamo gli effetti. A nostro avviso come questo possa essere condizionato se non con il rispetto delle regole che in primis il sistema dell’informazione è chiamato ad applicare nel dare il senso al risultato che il referendum avrà espresso interpretando il volere degli elettori. Dai nostri primi passi e momenti iniziali, ricordiamolo sono trascorsi a novembre prossimo tre anni, nulla è cambiato nelle nostre intenzioni e la promessa che avevamo fatto a coloro che da allora ci hanno chiesto di proseguire nel percorso intrapreso è stata mantenuta e ad essi desideriamo assicurare il nostro impegno e la nostra volontà, per essere all’altezza delle loro aspettative, certi di avere ancora il loro apprezzamento e la loro stima che sono per noi fonte d’ispirazione più preziosa e che rappresentano la spinta che muove le nostre energie spese per il bene comune. Infatti di questi possiamo esserne orgogliosi e sarebbe di grandissima soddisfazione se il successo dei nostri tre obiettivi fosse ricambiato col voto dalla maggior parte dei tarantini. Sarebbe impensabile che dopo tutto questo ci faremmo intimorire da qualche non proprio sottile minaccia ? Perché le idee che ci siamo impegnati e intendiamo divulgare per spiegare quale futuro per Taranto pensiamo sia possibile realizzare, non siano fraintese e che sono le più oneste e chiare, avranno necessariamente l’obbligo del sostegno di tutti gli organi della “libera informazione”, come abbiamo accennato prima, in tutte le loro forme, e poiché imposto dalla legge, siamo persuasi, nessuno di questi potrà sottrarvisi. Naturalmente purché per tale esigenza si esiga la priorità assoluta della quale ha bisogno questo evento che rappresenta per la città una svolta decisiva, ecco che si avrà la possibilità di scrivere senza omissioni un altro capitolo di questa attuale triste storia che è anche la tua che ci leggi. Se si potesse riavvolgere a ritroso il film che il comitato Taranto Futura ha girato in questi tre anni si vedrebbe quale e quanto gratuito impegno in termini di ogni risorsa personale è stato elargito da chi ha creduto in questa avventura. Il gruppo di lavoro con indispensabile responsabilità ha percorso un tortuoso itinerario giudiziale senza il quale non si sarebbe giunti alla determinazione per svolgere la consultazione popolare che darà voce ai tarantini di indicare a chi può decidere (leggi le istituzioni deputate) la via per la soluzione definitiva peraltro già trovata per altre realtà (leggi Genova, Bagnoli e Cornegliano). Tutto questo lavoro può mai essere vanificato perché qualche “male informato” ovvero “disinformato ?” ( di provenienza sindacale) trovi addirittura il referendum “incostituzionale” col chiedere con tre quesiti ai cittadini di avere una risposta definitiva per il futuro della nostra città ?? Sarebbe quella una prepotenza anticostituzionale. !!

Per il Comitato
Claudio Monteduro

Annunci

Informazioni su letaizia

Sono una persona concreta e decisa. Mi piace la scienze. Ho iniziato per piacere personale a creare oggetti fatti a mano e ora è una delle mie passioni e chissà che non posso diventare qualcosa di più. Sono creativa e desiderosa di fare, molto sensibile e generosa(a volte troppo) Faccio tutto con entusiasmo. Adoro viaggiare e il mare. Mi piace la musica, un po' tutta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...