I meetup di Castellaneta e Taranto promuovono a Roma un incontro tra i Portavoce del M5S delle Commissioni Agricoltura di Camera e Senato e le Ass.ni FIMA e Consorzio di Filiera Campo.

LOGO CASTELLANETA         182 (1)

I Portavoce del M5S delle Commissioni Agricoltura di Camera e Senato incontrano Saverio de Bonis, presidente dell’ Anlac, associazione facente parte della FIMA Federazione Italiana Movimenti Agricoli e commissario nazionale Cun e Andrea Di Benedetto, presidente del Consorzio di Filiera Campo.

Gli stessi sono stati presentati da Rosa D’Amato attivista del M5S di Taranto e da  attivisti di Castellaneta in rappresentanza dei Meetup della provincia di Taranto .

L’incontro, tenutosi negli uffici del Senato, fortemente voluto dal Portavoce Daniela Donno, è servito per comunicare ai portavoce le varie istanze dal basso del mondo agricolo che fino ad oggi non si è sentito rappresentato nelle stanze dei bottoni, ma oggi grazie al Movimento5Stelle  riesce ad avere interlocutori attenti e sensibili.

Nel corso del lungo incontro si è parlato di vari problemi che affliggono il mondo agricolo e delle relative soluzioni molte delle quali a costo zero per il bilancio dello Stato, infatti volendo sintetizzare le varie tematiche di questo primo incontro può essere usata una semplice e bella parola : Legalità.

Infatti l’ intreccio di comportamenti anticompetitivi e fraudolenti da parte di vari soggetti delle filiere agroalimentari, sta accentuando la crisi strutturale di un comparto in eutanasia, é da qui che si parte :applicazione delle Direttive Europee e delle leggi Italiane.

L’agricoltura è il settore primario per il Paese, ma molti stentano a ricordarsene, i politici italiani negli ultimi trenta anni  hanno svenduto a Bruxelles l’agricoltura italiana a favore della grande industria che ha dovuto importare le materie prime con costi molto più alti rispetto agli altri paesi , il risultato è sotto gli occhi di tutti.

È necessario ripartire dal settore agricolo visto come BENE COMUNE, tutela del territorio, ambiente, salute, volano per il turismo, per l’artigianato, per la ricerca  e anche, perché no per l’industria, quella seria: che produce, crea posti di lavoro, inquina il meno possibile e che prende dall’agricoltura i valori:

Amore e rispetto per il territorio e per i cittadini che la ospitano .

20130516_19113120130516_191148

Advertisements

Informazioni su letaizia

Sono una persona concreta e decisa. Mi piace la scienze. Ho iniziato per piacere personale a creare oggetti fatti a mano e ora è una delle mie passioni e chissà che non posso diventare qualcosa di più. Sono creativa e desiderosa di fare, molto sensibile e generosa(a volte troppo) Faccio tutto con entusiasmo. Adoro viaggiare e il mare. Mi piace la musica, un po' tutta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...