Pale eoliche in Mar Grande: «Ma quale segreto industriale, qua gatta ci cova!»

MoVimento_5_StelleIl MoVimento 5 Stelle non si arrende e denuncia alle autorità competenti mancanza di trasparenza nell’agire amministrativo.

 

«Definire “fiato sul collo” l’operazione che il M5S sta attuando sul progetto pale eoliche inshore, a questo punto è riduttivo, meglio “come mastini che non mollano la presa”.
L’arroganza dell’azienda che impedisce ad un portavoce dei cittadini di assistere ad una conferenza dei servizi è inaccettabile, così come l’inadeguatezza (o mancanza di autorevolezza) del Ministero, che in realtà prima aveva acconsentito a che il Parlamentare presenziasse come uditore.
C’e’ un responsabile del procedimento che si è assunto la responsabilità della scelta che ha preso e ne risponderà eventualmente all’autorità giudiziaria. Ci chiediamo : l’ufficio competente è correo o la società teme qualcosa da parte di terzi?
parcoeolico1La pratica tecnica è stata già depositata,perciò quali segreti si possono scoprire ed infine l’installazione di pale eoliche alte 150mt in mare, quale segreto industriale possono mai avere?
Stiamo valutando azioni forti da intraprendere, ad oggi tutte le autorità sono state debitamente avvisate, capi gruppo M5S alla Camera e del Senato, presidenti delle commissioni ambiente e attività produttive di Camera e Senato, Presidente della Camera,Presidente del Senato, Presidente della Repubblica, direttore generale del Ministero dell’Ambiente,
Ricordiamo alle suddette istituzioni che gli incentivi vengono elargiti con le bollette dei cittadini che hanno tutto il diritto di sapere dove vanno a finire i propri denari.
Inoltre , a nostro parere, questo progetto ha delle lacune procedurali, di rispetto delle leggi ambientali e paesaggistiche.
Nonostante ciò, entro 10 giorni il Ministero dovrà emettere il provvedimento, manca solo il parere positivo al progetto per la connessione elettrica che a sua volta necessita l’approvazione di Terna. Guarda caso questo era l’argomento della Conferenza dei servizi a cui è stato impedito di partecipare ad un parlamentare della Repubblica Italiana.
Il Meetup 192 “Amici di Beppe Grillo Taranto”, invita la cittadinanza a non accettare supinamente l’ennesimo scempio ambientale ed a far sentire la propria voce di dissenso».

Il Meetup 192 “Amici di Beppe Grillo Taranto”
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...