C.S.: “FONDO DI SOLIDARIETA’ PER I FAMILIARI DI LAVORATORI DECEDUTI SUI LUOGHI DI LAVORO.” PRETENDIAMO INFORMAZIONE E TRASPARENZA DAL COMUNE DI TARANTO

Troppo spesso accade che il luogo di lavoro si trasformi in una trappola mortale per i lavoratori, in cui gli incidenti decretino la fine anche di giovani vite, tragici eventi  che segneranno terribilmente il prosieguo dell’esistenza familiari.
In questi momenti anche un piccolo aiuto economico può essere utile.
Ed ecco che, anche se simbolicamente, la Legge regionale nr. 1 del 2010 viene incontro ai cittadini dando la possibilità alle famiglie di cittadini, immigrati, residenti o domiciliati in Puglia, deceduti a seguito di incidenti sui luoghi di lavoro di accedere al fondo di solidarietà, presentando un’istanza di accesso al  contributo solidaristico al Comune di residenza entro ventiquattro mesi dalla triste circostanza.
Il fondo ha finalità meramente solidaristica che pertanto prescinde dall’accertamento delle cause e delle effettive modalità di svolgimento dell’infortunio mortale e trova ragion d’essere nell’evento mortale in sé  per sé considerato purché riguardante una lavoratrice o un lavoratore residente in Puglia, e purché l’evento sia accaduto sul luogo di lavoro.
Il Comune, preso atto della suddetta istanza, istruisce la pratica e  adotta apposito provvedimento con cui riconosce il diritto del beneficiario/avente diritto/richiedente, stabilisce l’importo dovuto e le modalità di pagamento del contributo di solidarietà una tantum e, sulla base di idonea documentazione attestante lo svolgimento delle previste attività formative, provvede altresì a riconoscere e quantificare il contributo previsto per la formazione dei figli della lavoratrice o del lavoratore deceduta/o.
Inoltra dunque tempestivamente il provvedimento alla Regione Puglia – Servizio Politiche di Benessere Sociale e pari opportunità, anche utilizzando la Posta Elettronica Certificata,  affinché la stessa possa poi procedere alla erogazione del contributo, secondo quanto disposto nel provvedimento comunale
Avremo quindi un contributo erogabile dal Fondo di solidarietà in caso di decesso che ammonta a complessivi € 4.000,00 e misure di una tantum di sostegno socio educativo, scolastico, formativo e del tempo libero, in favore dei figli delle lavoratrici e dei lavoratori deceduti a seguito di incidenti sul lavoro.
Ma con sorpresa abbiamo constatato che i moduli non sono presenti in alcun ufficio del Comune della nostra città. Per recuperarli bisogna recarsi in Provincia.
Ma se l’istanza deve essere inoltrata al Sindaco, non sarebbe più logico avere i moduli presso gli uffici comunali?
Il Comune inoltre dovrebbe assicurare un’adeguata informazione in merito alle prestazioni previste dalla L.R. 1/2010, dandone notizia anche sul proprio sito web istituzionale.
Ma qualcuno ha sentito mai parlare di questo fondo di solidarietà in qualche spot o leggendolo sui manifesti del Comune di Taranto? Dove è “l’adeguata informazione” auspicata dalla regione Puglia?
Noi del Meet Up 192 Amici di Beppe Grillo-Taranto, da sempre vicini alle esigenze del cittadino perchè cittadini anche noi, lo evidenziamo e ci poniamo in atteggiamento critico verso tutte quelle istituzioni che non hanno reso pubblico l’accesso alle informazioni.
Augurandoci che d’ora in poi la trasparenza e l’informazione siano al centro dell’attenzione delle istituzioni, il Meet Up 192 Amici di Beppe Grillo-Taranto rimane a disposizione dei cittadini che vogliano avere informazioni o che ne vogliano condividere, ricordando che ognuno vale uno , ma uniti valiamo molto di più.

Il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo – Taranto”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...