C.S.: L’ipocrisia di un referendum e l’inconsapevolezza di una città

26921_115928258417795_100000018636515_299565_6701254_aÈ con sarcasmo, ma anche con amarezza, che il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo – Taranto” plaude al Primo Cittadino Jonico per la presa di coscienza con cui ha deciso che, finalmente, è arrivato il momento della democrazia, della cittadinanza partecipata e attiva, senza intermediari e filtri alcuni.
L’uso di un referendum consultivo sarebbe quindi il metodo indicato dal Sindaco per far decidere ai tarantini su “Tempa Rossa” e, siccome i tempi stringono (si dovrebbe votare entro il 30 Luglio), ecco che addirittura si sta studiando la possibilità di un voto on-line!
La nostra ironia, naturalmente, non è dettata dall’uso della consultazione popolare quale mezzo di decisioni condiviso, bensì dall’evidente manipolazione che il suddetto referendum sarà destinato a subire per la seconda volta in un anno (nel 2013 la beffa vi fu con l’Ilva).
Nel rammentare che il M5S fa del referendum “SENZA QUORUM” uno dei suoi cavalli di battaglia quale forma di partecipazione della cittadinanza alla vita politica di un territorio, affinché si ricompensi il voto piuttosto che un’astensione strumentale, è necessario evidenziare che non è assolutamente corretto indire un referendum su un argomento tecnico quale la questione “Tempa Rossa” senza informare adeguatamente i cittadini e divulgare le nozioni nei tempi e modi appropriati.
È la città allora che deve rendersi conto che è in atto una truffa, una stangata, in cui le vittime inconsapevoli sono i cittadini che ancora non comprendono, perché volutamente tenuti all’oscuro dello scempio e della reale gravità di ciò che potrebbe accadere. Ma c’è chi sta cominciando a svelare l’inganno che nascondeva la truffa, facendo nascere una coscienza civica embrionale ancora non sufficiente e che impone perciò di fare di più, molto di più. Chi è preposto a tutelare gli interessi dei cittadini deve adoperarsi di più, ma anche chi ama questa città ha il dovere d’impegnarsi di più.
Il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo – Taranto”, deluso per l’ennesima mistificazione della democrazia invocata dal “primo tra i primi”, ricordando che già nel 2012 il Comune si era espresso negativamente sul progetto “Tempa Rossa”, ribadisce che la prova di coraggio, la presa di coscienza, non è certo nell’indire un caricaturale referendum, bensì nel confermare quel parere che, sembra, stia mettendo in crisi la maggioranza, tentata da remunerazioni di royalties più o meno proficue.
Se invece, come temiamo, si è già deciso pilatamente di passare la mano ai cittadini, visto che questa amministrazione non ha neanche il coraggio delle proprie delibere, che lo si faccia con onore e coerenza optando per un referendum consultivo SENZA QUORUM e informando la cittadinanza! Il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo – Taranto” chiede, quindi, a gran voce che si faccia tutto il possibile affinché la cittadinanza sia capillarmente informata sul progetto, descrivendo con chiarezza ciò che potrebbe accadere, dei due enormi serbatoi di 180000 mc per la ricezione e lo stoccaggio del petrolio del giacimento “Tempa Rossa”, del prolungamento del pontile con due piattaforme di attracco e la realizzazione di una terza, del numero elevato di petroliere all’interno del Mar Grande, dell’aumento delle emissioni diffuse, della possibilità di sversamento in mare, del rischio di incidente rilevante, della morte per ogni alternativa economica e turistica con l’avvento di questo scellerato progetto.
Il Meet Up 192 allora parteciperà e sosterrà il NO referendario a Tempa Rossa, per proteggere il nostro mare, per difendere la nostra città e il nostro territorio, per salvare i nostri figli e preservare loro una città degna di essere ancora abitata.

Taranto, 10.07.2014

Meet Up 192″Amici di Beppe Grillo – Taranto”

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...