C.S.: Salinella, la nuova discarica!

imagesContinuano a giungere agli “Amici di Beppe Grillo Taranto” le segnalazioni di cittadini indignati verso ciò che sono costretti a subire nella vita quotidiana e le cui lamentele rimangano purtroppo inascoltate dalle istituzioni locali.
Stavolta ci hanno segnalato lo stato di abbandono e degrado in cui versa via Lago D’Albano, nelle vicinanze della casa di cura “Villa Verde”, rione Salinella, dove nonostante la presenza della clinica e di abitazioni civili, si è creata “dal nulla” una vera e propria discarica a cielo aperto.
Nel verificarne la veridicità e la consistenza, siamo rimasti particolarmente sbalorditi nel constatare la gravità e la sconcezza della situazione.
Non si tratta del “solito” materasso o mobiletto lasciato in abbandono, ma di una vera e propria ingiuria alla legalità, al senso civico, alla città tutta, lanciata da parte di chi non ha a cuore Taranto, non ha a cuore il riscatto della città, non ha cuore il futuro dei propri figli.
Una bomba sanitaria e ambientale alla mercé di tutti, uno sfregio agli abitanti del quartiere, una violenza paesaggistica che condanna noi tutti all’abitudine e alla rassegnazione al peggio, al brutto, al sopruso.
Il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo – Taranto” urla forte il proprio sdegno contro la prepotenza e disonestà che poveri balordi provano ad esercitare verso la cittadinanza che rispetta le regole, che fa il proprio dovere, che si sente di appartenere a Taranto , così come però non può rimanere indifferente al nulla istituzionale.
Dov’è il Sindaco?
Dov’è la Giunta Comunale?
Dov’è l’Assessore all’Ambiente?
Dove sono i Vigili Urbani?
Dov’è l’azienda A.M.I.U.?
Proprio in questi giorni sta arrivando alle case dei tarantini la seconda tranche della Ta.Ri. 2014 (tassa sui rifiuti) aumentata sensibilmente, e che sembra prendersi ulteriormente beffa degli abitanti del quartiere. E allora:
Come devono sentirsi i residenti della Salinella i cui figli per strada sono a rischio continuo d’infezione?
Come devono sentirsi i residenti della Salinella nell’appurare che le proprie segnalazioni non sono considerate?
Come devono sentirsi i residenti della Salinella costretti a pagare la tassa e a vivere sui rifiuti?
Il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo – Taranto” nel chiedere a tutti i preposti un intervento immediato che ripristini decorosamente l’intera zona, auspica che l’interesse dei cittadini torni ad essere al centro della politica di questa città.
Le istituzioni non possono e non devono diventare complici dell’ingiustizia, del malaffare, dell’incuria.
Il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo – Taranto” continuerà allora la sua opera di ascolto, denuncia e proposta perché anche noi cittadini, perché anche noi parte lesa, perché anche noi semplicemente Tarantini!

Taranto, 12.02.2015

Il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo – Taranto”

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...