C.S.: Chi si preoccupa delle scuole?

formazione-sicurezza-scuola-300x300Il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo – Taranto” il 27 Marzo scorso ha presentato al Sindaco di Taranto un’istanza affinché l’amministrazione comunale partecipi, con le modalità stabilite, all’avviso pubblico “Piano regionale triennale di edilizia scolastica 2015/2017″.
L’avviso, adottato dalla Regione Puglia con Atto Dirigenziale nr. 6 in data 20.03.2015, è rivolto alle amministrazioni comunali e provinciali o forme subentranti, per favorire “interventi straordinari di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento antisismico, efficientamento energetico di immobili di proprietà pubblica adibiti all’istruzione scolastica e all’alta formazione artistica, musicale e coreutica e di immobili adibiti ad alloggi e residenze per studenti universitari, di proprietà degli enti locali, nonché la costruzione di nuovi edifici scolastici pubblici e la realizzazione di palestre nelle scuole o di interventi volti al miglioramento delle palestre scolastiche esistenti”, accedendo a mutui trentennali, con la Banca Europea per gli Investimenti, la Cassa Deposito e Prestiti e la Banca di sviluppo del Consiglio d’Europa (o altri intermediari finanziari), con oneri di ammortamento a totale carico dello Stato, come stabilito dall’Articolo 10 del Decreto Legge 104/2013.
Il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo – Taranto”, consapevole che la partecipazione al suddetto bando permetterebbe l’accesso alla selezione per la realizzazione GRATUITA di progetti di miglioramento e/o ristrutturazione di edifici scolastici della città, non intende assolutamente che l’Amministrazione Comunale perda questa possibilità per la città ed in particolare per la scuola. Le istanze per la partecipazione al bando devono essere inoltrate dagli enti locali unicamente in via telematica attraverso la procedura online “Avviso piano triennale di edilizia scolastica 2015/2017” all’indirizzo http://www.sistema.puglia.it a partire dalle 14:00 del 26/03/2015 sino alle ore 14:00 del 10/04/2015.
Tempi quindi molto stretti (anche per la risposta scritta all’istanza dovuta dal Comune ai cittadini, come previsto dall’articolo 50.2 dello Statuto Comunale).
Con la sopracitata istanza il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo – Taranto” vuole perciò spronare l’Amministrazione affinché si utilizzi il tempo a favore unicamente della cittadinanza e che non vi siano disattenzioni, disguidi, equivoci, incomprensioni, sviste, dimenticanze, che possano inficiarne l’operato.
Il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo – Taranto” continuerà nella sua opera di approfondimento, informazione e divulgazione, sempre e solo per la città, per i cittadini, per il territorio perché convinti che solo con l’azione e con l’esempio si potrà formare quella cittadinanza non più delegante ma partecipativa, attiva e consapevole, essenza della democrazia.

Taranto, 30.03.2015

Il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo – Taranto”

http://www.sistema.puglia.it/portal/pls/portal/SISPUGLIA.RPT_DETTAGLIO_ATTO_CIFRA.show?p_arg_names=id&p_arg_values=82666&p_arg_names=_PAGINATE&p_arg_values=NO

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...