Amici di Beppe Grillo Taranto: Area di sosta Camper.

CamperGli Attivisti del Meet Up “Amici di Beppe Grillo di Taranto” sono lieti di apprendere dal presidente del “Club Campeggiatori Nino D’Onghia”, Mario Alessi, che il Comune di Taranto, dopo otto lunghi anni di mancate risposte e soluzioni, ha deciso di rivitalizzare l’area di sosta per camper in Via Mascherpa, in prossimità della caserma S.A.R.A.M., affidando la stessa alla gestione dell’AMAT e informando gli stessi attivisti con una missiva.
L’ area in questione, predisposta ma mai attivata, attualmente versa in uno stato di totale abbandono con un livello di incuria inaccettabile.
Proprio per questo, l’associazione dei campeggiatori si era rivolta, alcune settimane fa, all’eurodeputata del Movimento 5 Stelle, Rosa D’Amato, che ha tempestivamente interessato gli attivisti dello storico Meet Up, i quali, a loro volta, si sono subito prodigati nella ricerca della documentazione ed hanno altresì partecipato alla riunione pubblica della Commissione per l’apertura delle buste relative alla gara di appalto, indetta per l’aggiudicazione della gestione dell’area sosta per camper.
In questa occasione, i cittadini attivisti hanno potuto constatare che vi erano solo due offerte, delle quali, una scartata subito per vizi di forma all’origine, la seconda, dopo consultazione privata a porte chiuse da parte della Commissione, è stata ufficialmente respinta perché priva di programmazione e non congrua.
Scoraggiati per l’esito negativo dell’aggiudicazione, ancor più confortante è stata la bella notizia sul nuovo affidamento, che segna un punto a favore per Taranto, dando un importante slancio alla tanto auspicata riconversione economica, che non può e non deve prescindere dal turismo in tutte le sue forme, anche in quella del turismo itinerante, dimostrando che, quando la cittadinanza diventa attiva, può superare qualsiasi tipo di ostacolo, riuscendo a prevalere su una politica distratta, statica e abulica.
Così la pressione del caparbio Presidente dell’associazione campeggiatori, Mario Alessi, unita alla determinazione, i consigli e le proposte della nostra portavoce europea Rosa D’Amato, in collegamento con gli Attivisti del Meet Up Amici di Beppe Grillo Taranto, è stata determinante per disincagliare un’estenuante vicenda che il Comune di Taranto, in ben otto anni di inerzia, aveva arenato nei meandri dei suoi cassetti.
Sicuramente questa lettera di intenti del Comune di Taranto è solo un primo passo.
Ora, però, ci aspettiamo che alle parole seguano i fatti, affinché la zona possa diventare fruibile, almeno a partire dalla prossima stagione, facendo rientrare Taranto tra le città appetibili nel panorama del Turismo Itinerante.
Sarà compito degli attivisti del Meet Up “Amici di Beppe Grillo di Taranto “ continuare a vigilare ed attenzionare gli organi preposti alla realizzazione di tale progetto, affinché si concretizzi per davvero.

Taranto, 25 Luglio 2016

Gli Attivisti del Meet Up “Amici di Beppe Grillo Taranto”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...